Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

La Brasserie du Bocq, fondata nel 1858 da Martin Belot, è uno dei birrifici più tradizionali del Belgio. Dopo più di sei generazioni l’azienda produce ancora le sue birre con l’alta fermentazione, seguita da una seconda in bottiglia.


Birra Blanche de Namur

  • Ricetta baccalà alla Blanche de Namur

    Cuocere ½ kg kg di vongole in padella con olio, aglio e prezzemolo, poi sfumare con 2 dl di birra Blanche de Namur; una volta che le vongole si sono aperte, farle raffreddare. In una ciotola versare 100 g di cous cous e condire con un cucchiaino di salsa Masala, pepe e sale. Bagnare con due mestoli d’acqua ogni 10 minuti per tre volte. Cuocere 1 carota, ½ peperone rosso, ½ peperone giallo, 1 zucchina tagliati a dadini con olio e sale finché non diventano croccanti. Cuocere il cous cous e unirlo all’olio, alle verdure e al fondo di cottura delle vongole. Cuocere 800 g di baccalà fatti a trancetti con pepe, olio, ciuffi di aneto e la restante birra, infine unire le cozze. Disporre il cous cous al centro del piatto, mettere intorno i trancetti e le vongole. Salsare con la cottura di pesce alla Blanche de Namur e guarnire con olio ed erbe aromatiche.

  • Origini regali

    Vincitrice nel 2009 del World Beer Award, la Blanche de Namur è la birra bianca belga più famosa al mondo: questa bionda torbida dal tenore alcolico piuttosto contenuto (4,5 %) è caratterizzata da odori freschi e delicati e da un sapore che ricorda la buccia d’arancia. Il suo nome, così particolare, deriverebbe da quello di una bellissima principessa che rapì il cuore di Magnus II, re di Norvegia e Svezia nella prima metà del XIV secolo.

  • Ricetta baccalà alla Blanche de Namur

    Cuocere ½ kg kg di vongole in padella con olio, aglio e prezzemolo, poi sfumare con 2 dl di birra Blanche de Namur; una volta che le vongole si sono aperte, farle raffreddare. In una ciotola versare 100 g di cous cous e condire con un cucchiaino di salsa Masala, pepe e sale. Bagnare con due mestoli d’acqua ogni 10 minuti per tre volte. Cuocere 1 carota, ½ peperone rosso, ½ peperone giallo, 1 zucchina tagliati a dadini con olio e sale finché non diventano croccanti. Cuocere il cous cous e unirlo all’olio, alle verdure e al fondo di cottura delle vongole. Cuocere 800 g di baccalà fatti a trancetti con pepe, olio, ciuffi di aneto e la restante birra, infine unire le cozze. Disporre il cous cous al centro del piatto, mettere intorno i trancetti e le vongole. Salsare con la cottura di pesce alla Blanche de Namur e guarnire con olio ed erbe aromatiche.


Birre dal Belgio in assortimento da METRO


Forse hai bisogno anche di...

Servizi e assistenza