Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Il birrificio Moortgat venne fondato dal fiammingo Jean-Leonard e sua moglie nel 1871. La sperimentazione nel produrre birra ad alta fermentazione fu portata avanti anche dagli eredi del fondatore, che, ispirati dalle birre inglesi, decisero di chiamare la loro bevanda “Victory Ale” in onore della fine del primo conflitto mondiale. Durante una degustazione, però, pare che il signor Van De Wouwer rimase talmente sconvolto dall’aroma della birra da arrivare ad affermare che fosse “un vero diavolo”.


Scopri di più

  • L’apparenza inganna!

    Così “Duvel”, che sarebbe il diavolo secondo il dialetto olandese brabantiano, è divenuto il nome di questa birra, apprezzata in ben 60 paesi. Frutto di un processo unico di produzione che dura 90 giorni e che comprende una seconda fermentazione in bottiglia, la Duvel è una birra bionda dal gusto amarognolo che in bocca lascia spazio anche al buoquet floreale e fruttato. Dall’aspetto innocente, per dirla con l’esperto di birre Christopher Kinch, ma dalla forte gradazione alcolica (8,5%), si abbina perfettamente con piatti leggeri, dalle verdure al pesce.

  • Riso alla birra Duvel

    Soffriggere una cipolla in poco olio e tostare 240 g di riso. Successivamente aggiungere un bicchiere di birra Duvel e lasciare assorbire. Aggiungere un brodo vegetale fatto con un cipollotto, un sedano e una carotina. Una volta assorbito, condire il riso con burro e parmigiano. Irrorare con semi di papavero e gustare con una Duvel!


Altre birre belga


Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza