Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Solo undici birre in tutto il mondo possono denominarsi “trappiste”, e di queste solo dieci possono fregiarsi del logo “Authentic Trappist Product”: Achel (Belgio), Chimay (Belgio), La Trappe (Olanda), Orval (Belgio), Rochefort (Belgio), Westvleteren (Belgio), Westmalle (Belgio), Engelszell (Austria), Zundert (Olanda) e Spencer (USA). Servile ai tuoi clienti nel caratteristico balloon!

I Monasteri con Birrerie Trappiste Certificate

  • Stift Engelszell

    birre-certificate-engelszell-180

    Monastero fondato nel 1293, dal 2012 produce la Gregorius, una tripla scura con il 9,7% di alcool imbottigliata in bottiglie da 33 cl, e dal 2013 la Benno, una Dubbel dalla gradazione alcolica di 6,9%.

  • Brouwerij Westvleteren

    birre-certificate-westvleteren-180

    Dal 1871 nell’Abbazia di Nostra Signora di St.Sixtus di Westvleteren viene prodotta birra trappista, oggi venduta in tre varianti: Westvleteren Blonde, Westvleteren 8 e Westvleteren 12, con gradazione dal 5.8% al 10.2%.

  • St. Joseph’s Abbey of Spencer

    birre-certificate-spencer-180

    La Spencer Ale, certificata dal 2013, è la prima trappista americana al 100%. La travagliata vicenda dei monaci trappisti americani ha portato dagli anni ’50 anche alla produzione di ottime conserve e marmellate.

  • Brasserie de Rochefort

    birre-certificate-rochefort-180

    Vicino alla cittadina di Rochefort, nell’Abbazia di Notre-Dame de Saint-Rémy, vengono prodotti quattro birre forti, rosse oppure scure, con gradazione che varia dal 7,5% della Rochefort 6 all’11,3% della Rochefort 10.

  • Brasserie d'Orval

    birre-certificate-orval-180

    Nel birrificio dell’Abbazia di Notre Dame d’Orval vengono prodotte la Orval Trappist Ale e la Petit Orval.

    Scopri l'assortimento di Orval

  • Brouwerij Westmalle

    birre-certificate-westmalle-180

    Nell’Abbazia di Westmalle da più di 150 anni viene prodotta e commercializzata una birra trappista che oggi viene venduta nelle varianti Dubbel (scura, 7% di volume alcolico) e Tripel (chiara, 9%), in bottiglie da 33 o 75 cl. Dove acquistare

  • Maria Toevlucht

    birre-certificate-zundert-180

    Nella città natale di Vincent Van Gogh, a Zundert, l’Abbazia Maria Toevlucht dai primi anni del XX secolo vede un piccolo numero di monaci dedicarsi all’allevamento ed all’agricoltura, oltre a produrre ottima birra trappista.

  • Brouwerij De Koningshoeven

    birre-certificate-trappe-180

    Si deve all’Abbazia Onze-Lieve-Vrow Van Koningshoeven a Tilburg in Olanda la produzione della birra La Trappe. Esistono diverse varietà di birra La Trappe, dalla leggera PUUR alla Quadrupel, che ha ben il 10% di alcool.

  • Brouwerij de Achelse Kluis

    birre-certificate-achel-180

    La Achel è prodotta nel monastero di Notre-Dame di di Sant-Benoît, dal 1850, e viene venduta in cinque versioni, ma il birrificio esiste dal 1648 ed è sopravvissuto grazie all’aiuto dei monaci di Westmalle e di Rochefort.

  • Bières de Chimay

    birre-certificate-chimay-180

    La trappista più conosciuta, prodotta in numerose varianti nell’Abbazia di Notre-Dame de Scourmont.

    Scopri l'assortimento di Chimay



Scopri di più

  • Autentico prodotto trappista

    Per poter apporre il famoso logo esagonale sulle bottiglie, i monaci trappisti devono controllare la produzione della birra, privilegiando la qualità della produzione in proprio senza fini di lucro, ma solo per il sostentamento dei monaci e per finalità caritatevoli.

  • L'Associazione Trappista Internazionale

    Oggi sono solo 18 su 170 le abbazie trappiste che aderiscono all’Associazione Internazionale Trappista e che, seguendo la regola di San Benedetto, producono pane, formaggi, birra, liquori, vini, prodotti per la cura del corpo, prodotti ad uso religioso e prodotti per la casa.

  • Ora et labora

    L’ordine dei Trappisti fu fondato nel 1664 da Armand Jean Le Bouthillier de Rancé, abate del monastero cistercense di Notre-Dame de la Trappe, che introdusse nuove regole rigorose per i monaci dell’Ordine Cistercense della Stretta Osservanza, da allora denominati Trappisti.

Nel 2012 e nel 2013 il panorama della birra trappista si è arricchito di tre nuove birre prodotte in abbazie autorizzate: la Stift Engelszell in Austria, l’abbazia Maria Toevlucht in Olanda (che produce la Zundert), e l’americana St. Joseph’s Abbey of Spencer.

Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza