Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

In Francia esistono più di 7 razze diverse di capra e, come per i formaggi, ognuna ha le sue particolari caratteristiche distintive legate soprattutto alla zona di provenienza. Con Chèvre si intende il formaggio di capra francese le cui varietà regionali sono innumerevoli, se poi si distinguono le diverse tecniche di produzione e stagionatura la ricerca diventa praticamente un’impresa impossibile. I francesi consumano lo Chèvre in tanti modi, sicuramente la versione più famosa è il formaggio Buche de Chèvre. Si tratta di un tronchetto che contiene una pasta morbida e spalmabile dal colore bianco a base di latte di capra pastorizzato.

Dal formaggio Buche de Chèvre si possono ottenere delle fette a forma di dischetto che possono essere decorate con erbe aromatiche per giocare sul dualismo di sapori e colori. Ma senza badare all’estetica, anche un panino con questo formaggio di capra stagionato e lo speck altoatesino può essere un ottima risorsa per i clienti più esigenti del tuo bar in centro.

Ricette e curiosità

La versione più famosa è senza dubbio lo “Chèvre chaud”, una ricetta che prevede il formaggio di capra fuso adagiato su una fetta della tradizionale baguette parigina. Ma la delicatezza di questo sapore offre molti spunti per piatti ancora più elaborati:

I nostri formaggi francesi


  • Crème brulée allo Chèvre con mirtilli

    La delicatezza del latte di capra incontra i frutti di bosco. Un dessert fresco, goloso e dal gusto raffinato.

  • Buche de Chèvre in Cocotte

    Una versione alternativa dello Chèvre chaud. Disporre il crostino di pane in una piccola pirofila di terracotta, con una fetta di Chèvre e annaffiare il tutto con la crema a base di latte, panna e uova. Profumare con noce moscata ed erba cipollina e infornare.

  • Omelette allo Chèvre

    La baveuse al formaggio di capra francese. Utilizzando una pasta particolarmente morbida potrete ottenere lo stesso effetto della ricotta.



Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza