Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Il Bra DOP piemontese ha una doppia anima, è un formaggio che si potrebbe definire “yin e yang” perché soddisfa tutti i palati con le sue peculiarità.


Altri formaggi ideali da grattugiare

  • Ricotta: fresca o stagionata

    ricotta-180

    Scopri le ricotte di pecora, di capra, di bufala, a pasta compatta, cremosa o grumosa, per la tavola e la cucina.

  • Emmental: formaggio svizzero

    emmental-180

    Formaggio a pasta semidura caratterizzato dalla presenza di buchi che si formano durante la stagionatura. Ma il segreto dell’Emmental è il retrogusto di noce.

  • Grana Padano: non solo grattugiato

    grana-padano-180

    Anche il Grana Padano, come il Pecorino Romano, si presta ad essere grattugiato ed utilizzato nei ripieni della pasta.

  • Parmigiano Reggiano DOP

    parmigiano-reggiano-180

    Il gemello del Grana che viene dall’Emilia Romagna è un formaggio dal sapore più sostenuto e meno acido.


  • American Dream

    Un formaggio storicamente giovane, se si pensa che le prime attestazioni storiche risalgono ai primi anni del Novecento. E' negli anni Sessanta, però, che i pastori montanari diffondono la loro arte casearia anche a valle, regalandoci ancora oggi questo tesoro gastronomico.

    A Bra oggi non si producono più queste forme, ma sono stati i suoi commercianti a dare la spinta decisiva alla diffusione di questo formaggio, specialmente in Liguria. Grazie ai nostri emigrati e alle sue doti di conservazione il Bra è arrivato persino sulle tavole americane.

  • Combo di sapori

    Realizzato con latte vaccino crudo, a volte mischiato con quello di pecora e capra, il Bra può essere tenero, se prodotto con latte intero pastorizzato, oppure stagionato, se il latte è semigrasso e pressato. Il risultato è una simpatica forma cilindrica con crosta elastica o dura.

    C'è un Bra per ogni personalità: al cliente più sofisticato si può proporre nella profumatissima ed elegante versione tenera, mentre al cliente più spigliato si può servire nella tipologia dura, che regala un piccante irresistibile al palato e una sapidità da far leccare i baffi.

  • Vino per tutti

    Inutile dire che se il Bra tenero può essere la dolce conclusione del pasto, nonché insostituibile complice per le ricette locali, il Bra duro si presta perfettamente al matrimonio con la grattugia, pronta a cospargere le sue incredibili scaglie su tutti i piatti di pasta.

    Quando si parla di formaggio si arriva sempre al dilemma su quale vino proporre. Per esaltare la soavità del Bra tenero si consiglia senza dubbio un Dolcetto delle Langhe Monrealesi e un Cerasuolo di Vittoria. Per il Duro, invece, un Salice Salentino o un Dolcetto d'Alba



Forse hai bisogno anche di...

Servizi e assistenza