Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Per i tuoi bevitori di whiskey scegli Jameson senza indugi: è l'irlandese più venduto al mondo, con oltre 20 milioni di bottiglie l'anno! Segui i consigli di METRO e rendi la tua offerta ricca e appetibile agli occhi degli estimatori di questa fantastica bevanda. Il successo è garantito: sarà per il gusto di mandorla?


  • Frutta e sigaro

    Il whiskey Jameson viene prodotto in Midleton con tripla distillazione, come tutti i whiskey irlandesi, è liscio ed equilibrato. Solitamente matura in botti di ex bourbon e sherry. Il suo gusto dolce di mandorle, vaniglia e frutta incanta tutti i degustatori: il sapore in bocca è oleoso, mente al naso arrivano sentori vinosi come sherry oloroso e pepe. Come il Bushmills, anche il Jameson è perfetto per chi sta entrando nel mondo del whiskey: si degusta perfettamente accompagnato dal sigaro.

  • Senza paura

    Il motto “Sine Metu” su ogni bottiglia è stato coniato da John Jameson in persona e significa senza paura. Il noto uomo d'affari scozzese acquistò la Bow Street Distillery di Dublino nel 1780, segnando per sempre la storia del whiskey irlandese. Già nel 1886 la distilleria era la seconda più grande d'Irlanda (su oltre 200 distillerie) e la sua produzione annuale si aggirava intorno ai 4.500.000 litri. Nel 1890 la Jameson era protagonista del mercato irlandese, e in parte, di quello mondiale.

  • Storico pioniere

    Quale fu il segreto di Jameson? Sicuramente la voglia di osare, senza paura, appunto. Comprese l'importanza dell'orzo e convinse gli agricoltori locali a coltivare un ceppo particolare - che maltato - offriva un whiskey superiore. Diede inoltre risalto all'uso delle botti e all'importanza dei magazzini freschi e umidi (per supportare la maturazione). Jameson fu un grande stimatore del lungo invecchiamento e soprattutto della tripla distillazione (la sua fu una delle prime distillerie Irlandesi ad utilizzare questa tecnica).



Servizi e assistenza