Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Scegliere di servire pasta fresca nel proprio locale dà una marcia in più al menu. Ma optare per quella trafilata al bronzo regalerà un valore aggiunto a tutta la tua offerta: questo perchè si tratta di una lavorazione fondamentale per realizzare una pasta rugosa, porosa, adatta ad assorbire i sughi nel migliore dei modi. METRO ti guida nella storia della pasta napoletana per comprendere e apprezzare tutte le varietà che potrai rendere protagoniste della tua cucina.




  • La lavorazione

    Qual è il segreto di questo raffinato processo? Durante la lavorazione la pasta viene spinta verso le trafile al bronzo che, avendo dei fori sagomati, regalano all'impasto le varie forme desiderate. Il risultato è una pasta rugosa, opaca e grezza, perfetta per accogliere al meglio qualsiasi tipo di condimento, molto differente da quella prodotta con le trafile in teflon. Il processo della trafila al bronzo necessita poi di un'essiccatura a basse temperature e con tempi molto lunghi: si tratta di una lavorazione che garantisce il mantenimento di tutte le proprietà della pasta (come vitamine e sali minerali) oltre a conferirle un gusto totalmente superiore rispetto alle altre.

  • Pasta Partenopea

    La pasta di Semola di Grano Duro è assolutamente immancabile nella tradizione partenopea, per la tenuta in cottura e la porosità. La lavorazione con le trafile al bronzo, poi, non fa che aumentarne la qualità: a Gragnano, comune vicino Napoli, la pasta di semola trafilata al bronzo ha perfino conquistato il marchio IGP. Se sei alla ricerca di pasta fresca trafilata al bronzo puoi optare per il marchio Horeca Select e rifornire la tua cucina con la Calamarata napoletana oppure per i Paccheri napoletani, primi piatti assolutamente ricchi e imperdibili. Non dimenticarti dei Fusilli napoletani, apprezzati da grandi e bambini. Scegli il gusto della freschezza!

  • Scialatielli Napoletani

    Nel vasto assortimento Horeca Select non potrai assolutamente perderti gli Scialatielli Napoletani. Si tratta di una deliziosa pasta fatta a listarelle, più corta degli spaghetti, ma più larga e caratterizzata da una sezione rettangolare, piuttosto irregolare. La ricetta più nota sono gli Scialatielli all’Amalfitana, in cui la pasta viene esaltata dai frutti di mare e dai prodotti tipici della gastronomia marittima del Meridione. Nel tuo menu di mare non far mancare questo primo piatto incredibile per soddisfare anche i palati più esigenti: che si tratti di un pranzo veloce di una grande celebrazione, regala i sapori della dieta mediterranea a tutti gli amanti della pasta.


Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza