Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

In Italia la salsiccia è una delle preparazioni di carne più apprezzate. Tra i vari tipi, molto comune sulle tavole nostrane è la Salsiccia di Cinghiale, che in Toscana è considerata come un vero e proprio salume.


  • Un mix succulento

    La sua ricetta prevede un’accurata rifilatura della carne di cinghiale che, unita al grasso di maiale, viene poi macinata finemente e speziata con pepe, sale, aglio. L’impasto finito viene versato in un budello diviso in vari salamini che stagioneranno per almeno 30 giorni. Quando è pronta per essere mangiata, la Salsiccia di Cinghiale si presenta scura e compatta, ma i toscani hanno inventato un trucco per ammorbidirla: la mettono a bagno nel favoloso Chianti prima di portarla in tavola. Il vino, infatti, la esalta e sovente viene usato addirittura nel processo di produzione insieme alle spezie..

  • Un ingrediente versatile

    Le Salsicce di Cinghiale sono davvero versatili quando si tratta di mangiarle! Molto tradizionale è l’utilizzo come ingrediente per i sughi, che conferisce alla pasta quel sapore tipicamente rustico, mentre più audace – ma comunque efficace – è l’abbinamento con la frutta, come ananas e ciliegie in aceto, per realizzare dei fantastici spiedini.

  • Antipasto con Salsiccia di Cinghiale

    In qualunque regione ti trovi, prova a proporre ai tuoi clienti un antipasto che abbia come protagonista la Salsiccia di Cinghiale alla Toscana e arricchisci il tuo tagliere con pecorino e pane senza sale, quello che localmente è detto “sciocco”. Infine, aggiungi come partner un vino rosso fermo, come il Brunello di Montalcino.



Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza