Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

La torta saint Honorè è un dolce sontuoso, ideale per festeggiare eventi importanti. Con METRO puoi proporre ai tuoi clienti una saint Honorè in 8 porzioni da 95 g, preparata con vera crema chantilly (26%) e bignè ripieni di crema pasticcera (8%). Disposta su pratico vassoio, la torta richiede 6 ore di scongelamento in frigorifero.


  • Le origini

    La torta saint Honorè è stata creata nel 1846 in una delle pasticcerie più rinomate di Parigi, dal pasticcere Chiboust. La sua bottega era in Rue St. Honoré e la torta prese il nome del santo patrono dei pasticceri francesi, Onorato di Amiens.

    Chiboust fu aiutato dagli assistenti Auguste Julien e Fauvel. Il primo ideò la base, Fauvel ideò la genoise, una pasta per dolci simile al pan di spagna. Chiboust, inventò la crema con cui il dolce è farcito e che porta il suo nome, la “Crème Chiboust”.

  • Il dolce delle ricorrenze

    E' il dolce freddo per eccellenza della pasticceria francese, la torta saint Honorè è elegante ed elaborata e viene servita in occasioni importanti per celebrare compleanni, battesimi e ricorrenze. La base è fatta di pasta sfoglia croccante con intorno una corona fatta con pasta choux e una golosa farcitura con la “Crème Chiboust”.

    Dopo la cottura la torta va lasciata raffreddare e quindi decorata con bignè farciti con un sac-à-poche utilizzando sempre la “Crème Chiboust”, successivamente intinti nel caramello.

  • Gli abbinamenti

    La torta saint Honorè è apprezzata in tutto il mondo e declinata in modi differenti con farciture di crema chantilly, panna montata o cacao. Nello scegliere il vino giusto dobbiamo tenere presente la dolce croccantezza del caramello, la friabilità della sfoglia, la morbidezza del pan di spagna e la ricchezza dei bignè farciti alla crema.

    Un dolce elaborato e strutturato che può essere servito con un vino liquoroso come il Passito di Pantelleria, il Madeira, la Malvasia delle Lipari o anche un muffato.



Forse hai bisogno anche di...