Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Lo Chardonnay, vitigno a bacca bianca dalla chiara e illustre fama, ha le origini velate da un alone di oscurità: secondo alcuni studiosi proverrebbe dal Medio Oriente, visto che il suo nome deriverebbe dall’ebraico Shahar Adonay, la “porta di Dio”, espressione con la quale i crociati denominarono il vino di Gerusalemme al rientro dalla loro spedizione.

Certo è che il vitigno si trovava anche in Borgogna, poiché impiantato dai monaci cistercensi dell’abbazia di Pontigny, da dove iniziò la sua diffusione a partire dal XIX secolo. Oggi le sue bacche sono conosciute, apprezzate e allevate in tutto il mondo, dall’Italia all’Australia, dal Cile al Sudafrica.


Scopri di più

  • I segreti dello Chardonnay

    Dall’uva di questo fantastico vitigno si possono ottenere sia vini fermi che frizzanti, ma in Francia lo usano anche per creare lo Champagne, e dunque gli spumanti. Ma quali sono i segreti del suo successo? Un’indubbia qualità del vitigno è certamente lo “spirito di adattamento” visto che viene allevato sia in luoghi con climi temperati, sia piuttosto caldi; tale versatilità ha consentito la sua diffusione globale e una produzione di qualità ovunque. Una particolarità del vino Chardonnay, invece, risiede nella peculiare tendenza all’invecchiamento, che spesso lo porta ad arrivare a 10-15 anni longevità: il più famoso è senza dubbio lo Chablis AOC, seguito dagli svariati cru della Borgogna.

  • Nel tuo locale

    Il vitigno è coltivato in moltissime regioni italiane, tra cui spiccano quelle a nord della Penisola: come dimenticare il Langhe Chardonnay piemontese oppure lo Chardonnay Veneto? Essendo allevato in svariate e differenziate zone del mondo, il vitigno produce vini dalle diverse identità a seconda del clima e delle modalità di vinificazione. Ad ogni modo, i vini Chardonnay saranno delle presenze imprescindibili nel tuo locale, ma, per il loro corpo, dovranno essere abbinati con premura: gli aromi di frutta e acidità rendono lo Chardonnay ideale per accompagnare piatti di pesce e pollo, ma ricorda che anche nella versione spumante tale vino non disdegna l’orata al cartoccio.

  • Per lo chef: Filetto di branzino con salsa Chardonnay

    - Spinare e squamare 400 g di filetto branzino e tagliare a losanghe (tenere gli scarti per la salsa);

    - salare e pepare leggermente, poi passare in 2 cucchiai di semi di sesamo dalla parte della polpa;

    - rosolare le lische del pesce in una casseruola con olio, sale, pepe e odori misti; unire vino, acqua e lasciare ridurre;

    - filtrare il brodetto ottenuto e unire 1 bustina di zafferano, far restringere bene e legare con un pizzico di fecola stemperata in 20 g burro freddo.

    - rosolare i filetti in padella antiaderente con un filo di olio e sale;

    - servirli croccanti con gocce di salsa allo zafferano e 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro stemperato in aceto bianco;

    - completare con erba cipollina e una decina di olive taggiasche tagliuzzate.


Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza

Cross_procard_301x113

Pro card

I vantaggi per i possessori Pro Card sono molteplici: servizi personalizzati su misura per la tua attività e molto altro. Inoltre ti aspettano tanti premi: più acquisti più vinci.

Scopri la tessera
metro_da_te

METRO da te

Prenota la merce che desideri telefonicamente, o nella maniera che preferisci, quindi aspetta che METRO te la consegni direttamente nel tuo negozio. Esiste qualcosa di più comodo?

Scopri il servizio
Prodotti a marchio Metro 301x113

Prodotti a marchio

Prezzi competitivi per prodotti eccellenti e innovativi. METRO mette a vostra disposizione un’ampia scelta di marchi propri, accuratamente selezionati durante i nostri 40 anni di esperienza.

Scopri i nostri marchi