Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Da tempo immemore sulle dolci colline di Montalcino, a sud di Siena, si producono buoni vini, spesso decantati dai poeti poiché realizzati con preziosi vitigni che custodiscono delle fantastiche bacche nere.

Nella metà dell’Ottocento Clemente Santi e Ferruccio Blondi Santi produssero un vitigno con una particolare uva Sangiovese che, curata e invecchiata a lungo, diede origine al Brunello. Solo negli anni Novanta del secolo scorso, però, Montalcino venne riconosciuta come zona di prestigio enologico e iniziò a rappresentare l’Italia, specialmente la Toscana, in tutto il mondo. 



Scopri di più

  • Più vecchio, più buono

    Ti sarà sicuramente capitato di sentire la nota similitudine proverbiale che associa le persone al vino, sottolineando i miglioramenti che porta la vecchiaia... Ecco, è proprio il caso del Brunello di Montalcino, che viene definito dai suoi produttori molto “paziente”: sopporta infatti lunghi invecchiamenti, migliorando di anno in anno. Si va dai 10 ai 30 anni di conservazione, la quale deve avvenire necessariamente in una cantina fresca, inodore e a temperatura costante. Le bottiglie devono essere tenute coricate e al buio, ma soprattutto come vere e proprie dive, vanno tenute lontane dai rumori, perché le vibrazioni “affaticano” il vino.

  • Nel tuo locale

    Vino limpido e vivace, dal colore intenso e dal sapore ancora più avvolgente, il Brunello nel tuo locale è una presenza imprescindibile: prima di tutto, proprio perché è soggetto a lunghi invecchiamenti, non dimenticarti di servirlo con il decanter, il quale consentirà non solo al vino di sprigionare tutti gli aromi maturati negli anni, ma eviterà anche che il cliente si ritrovi i fondi di bottiglia nel bicchiere. In secondo luogo, per abbinare il giusto menu a questo vino, potrai proporre alla tua clientela un bel tagliere a base di formaggi, magari Pecorino, per un antipasto ad hoc, oppure un secondo impegnativo a base di carne rossa. Infine, grazie al suo sapore così aromatico, potrai indicare il Brunello anche per la pura e semplice meditazione.

  • Per lo chef: Fagioli e pancetta al Brunello

    - Tagliare a fette 600 g di pancetta;
    - tritare 2 spicchi d’aglio, 3 foglie di salvia e un rametto di rosmarino e farli rosolare in padella con un filo di olio extravergine d’oliva;
    - aggiungere 600 g di fagioli cannellini lessati;
    - bagnare con 1 dl di Brunello e farlo evaporare;
    - aggiungere la pancetta e coprire la padella;
    - appena la pancetta risulta trasparente, condire nel piatto con pepe e prezzemolo tritato.



Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza

Cross_procard_301x113

Pro card

I vantaggi per i possessori Pro Card sono molteplici: servizi personalizzati su misura per la tua attività e molto altro. Inoltre ti aspettano tanti premi: più acquisti più vinci.

Scopri la tessera
metro_da_te

METRO da te

Prenota la merce che desideri telefonicamente, o nella maniera che preferisci, quindi aspetta che METRO te la consegni direttamente nel tuo negozio. Esiste qualcosa di più comodo?

Scopri il servizio
Prodotti a marchio Metro 301x113

Prodotti a marchio

Prezzi competitivi per prodotti eccellenti e innovativi. METRO mette a vostra disposizione un’ampia scelta di marchi propri, accuratamente selezionati durante i nostri 40 anni di esperienza.

Scopri i nostri marchi