Condizioni generali d'uso di METRO Marketplace

(Stato: Febbraio 2024)

1 Ambito di applicazione

1.1 METRO Markets GmbH, Ria-Thiele-Str. 2a, 40549 Düsseldorf ("METRO") gestisce un marketplace online ("METRO Marketplace") all'indirizzo URL https://www.metro.it/marketplace attraverso il quale gli imprenditori ("Venditori") possono vendere prodotti direttamente ai clienti ("Clienti").

 

1.2 I Clienti del METRO Marketplace sono sia consumatori che imprenditori. I Venditori possono essere solo imprenditori.

 

Il consumatore è una persona fisica che conclude un negozio giuridico per scopi prevalentemente non commerciali o di lavoro autonomo. Gli imprenditori sono persone fisiche o giuridiche o una società di persone con capacità giuridica che, nel concludere un negozio giuridico, agiscono nell'esercizio della loro attività commerciale o professionale autonoma.

 

1.3 Il Cliente deve aver compiuto diciotto (18) anni e avere capacità di utilizzare il METRO Marketplace; se i minori effettuano un acquisto utilizzando il METRO Marketplace si presume l'autorizzazione preventiva dei rispettivi rappresentanti legali.

 

1.4 Le presenti Condizioni generali d'uso ("Condizioni d'uso") si applicano esclusivamente all'utilizzo del METRO Marketplace. Per la registrazione e l'utilizzo di un Account myMETRO, si applicano inoltre le Condizioni generali per l'Account myMETRO ("CG di myMETRO"). In caso di contraddizioni tra le presenti Condizioni d'uso e le CG di myMETRO, le CG di myMETRO si considereranno prevalenti.

 

1.5 Non si applicano gli accordi derogatori e le disposizioni aggiuntive o supplementari, in particolare le condizioni generali di contratto del Cliente, anche se METRO non si oppone espressamente alla loro applicazione o fornisce servizi al cliente senza riserve, pur conoscendo tali condizioni.      

 

2 Supporto clienti; contatto diretto con i Venditori

 

2.1 METRO funge da primo punto di contatto per tutte le domande del Cliente relative all'ordine, comprese quelle relative alla registrazione, all'Account myMETRO o al pagamento. In consultazione con il Cliente, METRO contatterà il Venditore interessato per conto del Cliente.

 

L'assistenza clienti può essere contattata tramite i seguenti canali:

 

2.2 I Clienti possono anche contattare direttamente il Venditore per chiarire le questioni relative all'ordine.

 

2.3 METRO si riserva il diritto, a sua ragionevole discrezione, di eliminare dalla corrispondenza i contenuti non ammessi o di non inviare l'e-mail e di mostrare un messaggio di errore nella corrispondenza col Cliente e/o Venditore o di non inviare l'e-mail e di mostrare un messaggio di errore al Cliente e/o al Venditore. I contenuti non ammessi sono i seguenti:

  • Scambio di indirizzi e-mail,
  • Immagini o contenuti simili,
  • Appendici.

 

Inoltre, le e-mail non devono essere indirizzate a più destinatari o inviate da un indirizzo e-mail sconosciuto al sistema.

 

3 Conclusione del contratto di utilizzo; lingua; testo del contratto; area di consegna

 

3.1 Il contratto di utilizzo tra METRO e i Clienti per l'utilizzo del METRO Marketplace si conclude con la registrazione di un Account myMETRO. A tal fine è necessario inserire l'indirizzo e-mail e una password. Il processo può essere annullato e gli errori di inserimento possono essere corretti in qualsiasi momento.

 

3.2 I clienti possono accedere alle presenti Condizioni d'uso in qualsiasi momento sul METRO Marketplace e durante la registrazione e stamparle e salvarle elettronicamente utilizzando la funzione di stampa del browser. Inoltre, le presenti Condizioni d'uso saranno inviate al Cliente con la conferma della sua registrazione. METRO non salva questo testo contrattuale dopo la conclusione del contratto.

 

3.3 La lingua contrattuale è l'italiano. Gli ordini sul METRO Marketplace possono essere effettuati solo in italiano.

 

4 Ambito dei servizi di METRO Marketplace

 

4.1 I servizi che METRO fornisce nell'ambito del contratto d'utilizzo tramite il METRO Marketplace ("Servizi") derivano dall'ambito delle funzioni del METRO Marketplace e comprendono in particolare l'utilizzo delle funzioni del METRO Marketplace. L'intera portata dei servizi è accessibile solo ai clienti che dispongono di un account myMETRO; ciò vale in particolare per gli acquisti sul METRO Marketplace.

 

4.2 METRO non è obbligata a offrire i Servizi in ogni momento. I Servizi possono essere temporaneamente interrotti, in particolare a causa di limiti di sicurezza, integrità o capacità, nonché in caso di attuazione di misure tecniche, come ad esempio lavori di manutenzione.

 

5 Conclusione dei contratti d'acquisto tramite METRO Marketplace; Condizioni generali di vendita di METRO

 

5.1 Il METRO Marketplace è utilizzato da fornitori terzi (i cosiddetti Venditori) e da METRO stessa per la vendita di prodotti. Il rispettivo Venditore può essere identificato nella pagina dei dettagli del prodotto. I termini e le condizioni del rispettivo Venditore sono accessibili tramite il Sellershop cliccando sul nome del Venditore.

 

5.2 Quando un Cliente acquista un prodotto sul METRO Marketplace, il contratto di acquisto viene stipulato esclusivamente tra il Cliente e il rispettivo Venditore. Se il venditore non è METRO, METRO si limita a fornire l'infrastruttura tecnica e organizzativa per l'offerta e la vendita dei prodotti.

 

5.3 Il Venditore si assume la responsabilità legale per l'offerta di un prodotto, per l'esecuzione e l'elaborazione di un ordine del Cliente, nonché per tutte le richieste e i reclami, in particolare per la gestione dei diritti di garanzia e dei resi. METRO non si assume alcuna responsabilità in relazione a contratti di acquisto stipulati con Venditori diversi da METRO.

 

5.4 Nel caso di carrelli cosiddetti "misti", ossia di ordini di prodotti provenienti da diversi Venditori, il Cliente stipula un contratto con ogni singolo Venditore per i prodotti acquistati dal rispettivo Venditore. In questo caso, ogni Venditore è responsabile della propria offerta di prodotti sul METRO Marketplace, dell'esecuzione e dell'elaborazione degli ordini e di tutte le richieste di informazioni e reclami, in particolare dell'elaborazione di richieste di garanzia e di resi, in relazione a tale offerta.

 

6 Elaborazione dei pagamenti

 

6.1 Il Cliente può scegliere tra i metodi di pagamento elencati nel METRO Marketplace.

 

6.2 I pagamenti per la vendita di prodotti tramite METRO Marketplace vengono elaborati tramite il fornitore esterno di servizi di pagamento Adyen N.V., Simon Carmiggelstraat 6-50, 1011 DJ, Amsterdam, Paesi Bassi, numero di registrazione: 34259528 ("Adyen") (in particolare acquisto su conto e carta di credito), oppure, se è stato selezionato il metodo di pagamento "PayPal", tramite PayPal (Europe) S.à.r.l. et Cie, S.C.A. ("PayPal"). Le condizioni di pagamento e le disposizioni sulla protezione dei dati dei rispettivi fornitori di metodi di pagamento possono essere consultate dal cliente in ogni caso prima della conclusione del contratto.

 

6.3 Per i singoli tipi di pagamento che presentano un rischio di insolvenza o un maggiore rischio di frode, attività di prevenzione delle frodi possono essere effettuate da Adyen, Paypal o da uno dei fornitori di tipi di pagamento affiliati nei singoli casi in cui il Cliente seleziona il rispettivo metodo di pagamento. Alcuni metodi di pagamento sono soggetti a ulteriori restrizioni d'uso, come ad esempio i prezzi massimi di acquisto. Tutti i requisiti di solvibilità e le altre richieste e restrizioni d'uso sono stabiliti dal fornitore del rispettivo tipo di pagamento. METRO non ha alcuna influenza su queste limitazioni d'uso. I fornitori di servizi di pagamento non sono autorizzati a: (i) agire come, o rappresentare se stessi come un agente o un'entità affiliata di Metro per qualsiasi scopo; o (ii) dare qualsiasi condizione o garanzia per conto di Metro.

 

7 Responsabilità

 

7.1 METRO sarà responsabile ai sensi delle disposizioni di legge qualora i Venditori e/o i Clienti facciano valere richieste di risarcimento danni basate su dolo o colpa grave, compreso il dolo o la colpa grave dei rappresentanti o degli agenti ausiliari di METRO.

 

7.2 Se METRO è accusata di aver violato per negligenza un obbligo contrattuale sostanziale, il cui adempimento costituisce un presupposto per la corretta esecuzione del contratto, la cui violazione mette in pericolo lo scopo del contratto e sulla cui osservanza il partner contrattuale può regolarmente fare affidamento, la responsabilità di METRO per i danni è limitata al danno prevedibile e tipicamente verificatosi.

 

7.3 È fatta salva la responsabilità per lesioni colpose alla vita, all'integrità fisica o alla salute.

 

7.4 È fatta salva la responsabilità ai sensi delle disposizioni in materia di responsabilità da prodotto contenute nel codice civile (art. 1490 e ss.) e della responsabilità ai sensi del D.Lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni (il "Codice del Consumo").

 

7.5 Le limitazioni di responsabilità di cui sopra non si applicano se METRO ha fornito una garanzia al Venditore e/o al Cliente.

 

7.6 Se non diversamente previsto, la responsabilità di METRO nei confronti del Venditore e del Cliente è altrimenti esclusa.

 

8 Modifiche alle Condizioni d'uso e Risoluzione del contratto d'uso

 

8.1 Metro può modificare le Condizioni d'uso dei Servizi concordati contrattualmente se e nella misura in cui ciò sia necessario per un motivo valido che non poteva essere previsto al momento della stipula del contratto e che tale modifica non alteri il rapporto tra prestazione e compenso a svantaggio del Cliente, in modo che la modifica sia ragionevole per il Cliente.

 

8.2 Metro potrà inoltre modificare le presenti Condizioni d'uso, se necessario, per adeguarle agli sviluppi e nella misura in cui non vengano intaccate le disposizioni essenziali del rapporto contrattuale.

 

8.3 Resta fermo l'obbligo di Metro di tenere informato il consumatore sugli aggiornamenti disponibili, compresi quelli di sicurezza, necessari per mantenere la conformità dei prodotti digitali, compreso Metro Marketplace. Nel caso in cui il Cliente non installi gli aggiornamenti richiesti entro un periodo di tempo ragionevole, Metro non sarà responsabile per eventuali difetti di conformità derivanti esclusivamente dalla mancanza dell'aggiornamento in questione, a condizione che (i) il Cliente sia stato informato di tali aggiornamenti e delle conseguenze della loro mancata installazione e; (ii) la mancata o errata installazione non derivi dalla mancata fornitura di istruzioni corrette da parte di Metro.

 

8.4 Metro comunicherà al Cliente eventuali modifiche alle presenti Condizioni d'uso o ai Servizi concordati contrattualmente almeno due settimane prima della loro entrata in vigore e le modifiche alle presenti Condizioni d'uso o ai Servizi concordati contrattualmente saranno considerate approvate se il Cliente non vi si oppone fino alla loro entrata in vigore.

 

8.5 Il Cliente può recedere dal contratto di utilizzo in qualsiasi momento e senza preavviso.

 

9  Protezione dei dati

 

Tutti i dati personali raccolti in relazione all'utilizzo di METRO Marketplace saranno trattati in conformità alle leggi vigenti e alle disposizioni della PrivacyPolicy e della Cookie Policy.

 

10 Risoluzione delle controversie online

 

La Commissione europea mette a disposizione una piattaforma per la risoluzione delle controversie online, accessibile al cliente all'indirizzo http://www.ec.europa.eu/consumers/odr. METRO non partecipa a una procedura di risoluzione delle controversie davanti a un collegio arbitrale dei consumatori.


11 Risoluzione extragiudiziale delle controversie



Ai sensi dell'articolo 21 del Regolamento (UE) 2022/2065 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 ottobre 2022, sui servizi digitali ("Regolamento sui servizi digitali" o "DSA"), vi informiamo della possibilità di accedere alla risoluzione extragiudiziale delle controversie, attraverso la scelta di un qualsiasi organismo di risoluzione extragiudiziale delle controversie certificato.

Gli organismi di risoluzione extragiudiziale delle controversie sono enti indipendenti di risoluzione delle controversie che devono essere certificati da ciascuno Stato membro ai sensi del DSA.

METRO Markets collaborerà con l’ente per la risoluzione extragiudiziale delle controversie nella misura richiesta dalla legge. Le decisioni di questo 'organo di risoluzione extragiudiziale delle controversie non saranno considerate vincolanti per METRO Markets.

La procedura esatta per richiedere la risoluzione extragiudiziale delle controversie non è ancora stata stabilita. Essa può variare a seconda dello Stato membro. Le presenti informazioni saranno aggiornate non appena saranno disponibili.


12 Scelta della legge, foro competente, clausola di salvaguardia

 

12.1 I Servizi e le presenti Condizioni d'uso sono disciplinati dalla legge italiana. È esclusa l'applicazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni (CISG).

 

12.2 Se il Cliente o il Venditore è un imprenditore, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico, il foro competente esclusivo - anche internazionale - per tutte le controversie derivanti da o connesse ai Servizi e alle presenti Condizioni d'uso è METRO. METRO può tuttavia citare in giudizio il Cliente o il Venditore presso la sede di quest'ultimo. Quanto sopra non si applica se esiste un'altra giurisdizione esclusiva - giuridicamente obbligatoria. Infatti, se il Cliente è un consumatore, la giurisdizione esclusiva sarà quella del luogo di domicilio o residenza del consumatore.

 

12.3 Nel caso in cui una disposizione delle presenti Condizioni d'uso non fosse valida o applicabile o contenesse una lacuna, la validità delle restanti disposizioni non sarà pregiudicata. Ciò non si applica se l'osservanza di tali disposizioni rappresenta una difficoltà irragionevole per una delle parti.