Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Oggi la Tennent’s è di proprietà del gruppo C&C, dopo essere stata venduta dal gigante belga-brasiliano AB InBev (il primo produttore mondiale di birra), ma questo storico marchio di Glasgow nasce sulle rive del Molendinar Burn da una tradizione birraria che risale al 1556, grazie all’inziativa dei fratelli Hugh e Robert Tennent che fondarono la Wellpark Brewery nel 1740.


Altre Birre Doppio Malto


Scopri di più

  • Birra di Scozia

    La prima birra denominata Tennent’s in realtà venne prodotta solo nel 1885, ma in poco tempo questa lager divenne la più bevuta di Scozia. Fuori dal Regno Unito la Tennent’s è più nota per la sua Tennent’s Super, una lager dall’alto volume alcolico (9%), prodotta a Luton dalla AB InBev, che ha mantenuto questo brand dopo la vendita della Wellpark Brewery a C&C.

  • Il mito della Doppio Malto

    La Tennent’s Super infatti è apprezzata per il suo forte tenore alcolico, emblema di una categoria di birra, le doppio malto, che per il consumatore italiano rappresenta una scelta precisa e definita rispetto al gusto più leggero delle birre chiare da tavola. In realtà la dicitura “doppio malto” non indica l’utilizzo di una quantità doppia di malto rispetto alle altre birre, nè rispecchia una tipologia di birra o uno stile di produzione particolare, ma è utilizzata solo nel nostro paese per suddividere le birre in base alla tassazione da applicare a seconda del livello di zuccheri contenuti nel mosto di birra. Questo elemento non sarebbe sufficiente a garantire una gradazione alcolica alta, ma le doppio malto italiane assecondano le aspettative dei clienti proponendo birre più corpose e dal gusto più deciso rispetto alle comuni pilsner.


Forse hai bisogno anche di...


Servizi e assistenza