Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Il formaggio inglese più famoso, il Cheddar PDO (a indicazione geografica protetta) è caratteristico del Sud Ovest dell'Inghilterra, zona in cui viene prodotto dal XII secolo. Esistono varietà meno nobili di questo formaggio, diffusissimo, copiatissimo ed apprezzato in tutto il mondo anglosassone come formaggio da cucina.

  • Il Cheddar

    Nel villaggio di Cheddar Gorge, nel Somerset, questo formaggio di latte vaccino non è sinonimo di fette giallo-arancioni preconfezionate, ma resiste una florida tradizione casearia che da secoli produce un formaggio dal colore giallo intenso, con crosta grigia per la muffa, e dal gusto dolce e delicato, oppure forte e piacevolmente piccante per il Cheddar più stagionato. Le forme del Cheddar sono molteplici ed il peso può variare dal minimo di 1 kg ed arrivare anche a 60 kg.

  • Come gustarlo

    Ideale per la fusione grazie alle sue caratteristiche, l'utilizzo più comune del Cheddar è sull'hamburger che sfrigola sul fry top, e si presta perfettamente non solo per preparare cheeseburger, ma anche sulle patate al cartoccio, in alternativa all'emmental, o per dei semplici toast da fare al bar.

  • Ricetta: Mac & Cheese

    Una delle ricette con il Cheddar più famose all'estero è quella dei Mac & Cheese, i maccheroni al formaggio, spesso usati come contorno o piatto unico con i petti di pollo grigliato. Questa ricetta di stampo USA può essere proposta anche come stuzzichino da happy hour in un American Bar, come classico da hamburgheria, oppure per offrire un primo piatto di pasta al forno diverso dal solito.

    I cellentani (o cavatappi), sono il tipo di pasta che tradizionalmente si presta meglio allo scopo, ma si possono adattare diversi tipi di maccheroni. La salsa al Cheddar può essere preparata con burro fuso, farina, latte concentrato o panna fresca, sale, pepe nero e noce moscata. Per la gratinatura finale in forno, si può usare il Cheddar con il pan grattato, oppure Parmigiano o Pecorino Romano, a seconda dei gusti. Insaporire a piacere con il peperoncino.



Altri internazionali in assortimento

  • Feta: regina della cucina greca

    feta-180

    Formaggio greco che viene stagionato in salamoia, come si fa con le scamorze prima di procedere con l’affumicatura.

  • Emmental: formaggio svizzero

    emmental-180

    Formaggio a pasta semidura caratterizzato dalla presenza di buchi che si formano durante la stagionatura. Ma il segreto dell’Emmental è il retrogusto di noce.

  • Bergader: cuore “molle” di Baviera

    bergader-180

    Oltre ad essere un formaggio delizioso, il Bergader è senza lattosio grazie alla stagionatura naturale.

  • Garrotxa: delizia catalana

    garrotxa-180

    Formaggio spagnolo a base di latte di capra dalla forma cilindrica che viene stagionato in grotte naturali che favoriscono lo sviluppo di una muffa esterna tendente all’azzurro.


Forse hai bisogno anche di...

Servizi e assistenza