Diventa cliente METRO

Richiedi la tessera

Frequently asked questions

METRO risponde alle tue domande


Sezioni

Problemi di registrazione
Tessera METRO
Altre domande

Problemi di registrazione

Non riesco a registrarmi sul sito METRO. Cosa devo fare?

Per accedere ai contenuti riservati del sito è necessario registrarsi in MyMETRO. La sezione sarà nuovamente disponibile a breve.
Per ulteriori informazioni: call center METRO 800.800.808 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 se chiami dall'Italia, +39 091 9885422 se chiami dall'estero.

Ho completato la registrazione ma non riesco ad accedere al sito. Cosa devo fare?

Al momento non è possibile accedere ai contenuti riservati della sezione MyMETRO
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al call center METRO: 800.800.808 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 se chiami dall'Italia, +39 091 9885422 se chiami dall'estero.

Ho smarrito la password di accesso. Cosa devo fare?

Al momento non è possibile accedere ai contenuti riservati della sezione MyMETRO
Per ulteriri informazioni contattare il call center METRO: 800.800.808 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 se chiami dall'Italia, +39 091 9885422 se chiami dall'estero.

Tessera METRO

Come si ottiene la tessera METRO?

Se sei il titolare o il legale rappresentante dell'azienda puoi richiedere la tessera:

1) Direttamente in Punto vendita
2) Al telefono chiamando il numero verde gratuito 800.800.808 dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 se chiami dall'Italia, +39 091 9885422 se chiami dall'estero.
3) On line
 
Il nostro Customer Care ti ricontatterà per completare la procedura con l'invio dei documenti necessari.

Potrai ritirare la tua METRO Card personalizzata direttamente in Store in occasione della tua prima visita!

Documenti necessari da produrre

Ditte individuali/Società in genere:
- iscrizione C.C.I.A.A. con data non antecedente a 3 mesi oppure certificato attribuzione partita VA non antecedente a 3 mesi in attesa di iscrizione alla C.C.I.A.A
- documento di identità del titolare/legale rappresentante
Liberi professionisti:
- certificato attribuzione partita IVA
- tesserino di appartenenza all'ordine o in alternativa modulo di autocertificazione(clicca qui per il modulo)
- documento di identità del titolare/legale rappresentante
CRAL, associazioni ed enti:
- statuto con verbale delle cariche
- certificato attribuzione codice fiscale numerico
- documento di identità del presidente/legale rappresentante
Attività senza p.IVA(es.Agriturismi, Bed and breakfast, affittacamere, regime dei minimi)
- autorizzazione comunale all'esercizio dell'attività. Se in regime fiscale dei "minimi", autocertificazione dei "minimi"(clicca qui per il modulo)
- codice fiscale del titolare/legale rappresentante
- documento di identità del titolare/legale rappresentante

Per ottenere il rilascio della tessera METRO è necessario documentare la propria qualità di rivenditore (grossista e dettagliante), utilizzatore professionale o utilizzatore in grande, mediante l'esibizione dei seguenti documenti:

La tessera è gratuita e permette di accedere e acquistare in tutti i Punti Vendita METRO d'Italia, inoltre, ogni tessera consente l'iscrizione di due nominativi.
La informiamo che in sede di tesseramento solo il titolare o il legale rappresentante personalmente possono sottoscrivere i documenti per il rilascio della tessera METRO e che non sarà sufficiente una delega scritta.
I titolari di tessera METRO possono acquistare tutti i prodotti in assortimento utili alla propria attività.

Si informa che presso i punti vendita di seguito elencati il tesseramento è riservato unicamente a coloro che svolgono le attività professionali della categoria HORECA (Hotel, Ristoranti, Catering, Bar) e Trader (rivenditori alimentari): Ancona,Baranzate (MI), Bastia Umbra (PG), Bergamo Seriate, Como Vertemate, Ferrara, La Spezia, Lucca, Mantova,Piacenza, Ravenna, Rimini, Roma Salaria, Sassari, Treviso Silea, Ventimiglia (IM).

Si comunica che nei Punti Vendita di Perugia, Treviso, Ravenna, Ferrara, Ventimiglia, Piacenza, Le Spezia, Sassari, Bergamo, Como, Rimini, Lucca, Ancona, Trento, Mantova, Baranzate è consentito l'ingresso esclusivo alle attività Food (Bar, Alberghi, Ristoranti, Alimentari etc).

Ho smarrito la tessera. Cosa devo fare?


Per ottenere una nuova tessera è sufficiente recarsi presso il Punto Vendita munito di un documento di identità e della dichiarazione di smarrimento tessera compilata(clicca qui per scaricare il modulo)

Posso ottenere una tessera munito di delega, anche se non sono il rappresentante Legale/Titolare dell'azienda?

La Delega non consente il tesseramento, ma solo il titolare o il legale rappresentante della società possono sottoscrivere personalmente il rilascio della tessera METRO.
Posso richiedere la tessera on line?

Si, ma devi essere il titolare o il legale rappresentante dell'attività.

Ditte individuali/Società in genere:
- iscrizione C.C.I.A.A. con data non antecedente a 3 mesi oppure certificato attribuzione partita VA non antecedente a 3 mesi in attesa di iscrizione alla C.C.I.A.A
- documento di identità del titolare/legale rappresentante
Liberi professionisti:
- certificato attribuzione partita IVA
- tesserino di appartenenza all'ordine o in alternativa modulo di autocertificazione(clicca qui per il modulo)
- documento di identità del titolare/legale rappresentante
CRAL, associazioni ed enti:
- statuto con verbale delle cariche
- certificato attribuzione codice fiscale numerico
- documento di identità del presidente/legale rappresentante
Attività senza p.IVA(es.Agriturismi, Bed and breakfast, affittacamere, regime dei minimi)
- autorizzazione comunale all'esercizio dell'attività. Se in regime fiscale dei "minimi", autocertificazione dei "minimi"(clicca qui per il modulo)
- codice fiscale del titolare/legale rappresentante
- documento di identità del titolare/legale rappresentante

Compila il form e richiedi la tessera

Non possideo la Partita IVA, posso tesserarmi?

METRO Italia richiede ai propri clienti il possesso di P.I. in quanto si rivolge direttamente a professionisti.

Altre domande

Posso delegare una persona di fiducia per effettuare acquisti?

Si, è possibile che una persona di fiducia possa effettuare acquisti presentando all'ingresso del Punto Vendita il documento di identità del cliente METRO, copia delle tessera METRO del cliente e Delega scritta su carta intestata dell'azienda(o su carta semplice con timbro), corredata da data in cui si intende fare l’acquisto e firma per esteso del titolare, e copia di un documento di identità del delegato.
* I CRAL non possono delegare

Posso acquistare in altri Punti Vendita METRO diversi da quello in cui mi sono tesserato?

Certo. La tessera permette di accedere e acquistare in qualunque Punto Vendita METRO Italia. Ricordiamo che nel Punto Vendita di Roma Salaria e Baranzate è consentito l'ingresso esclusivo alle attività Horeca e Rivendita alimentare (Bar, Alberghi, Ristoranti, alimentaristi, ect).

Ci sono disposizioni particolari per accedere in un Punto Vendita METRO?

Accesso minori
 "l'ingresso ai minori di 12 anni è consentito unicamente sotto la stretta sorveglianza del titolare della tessera ed a sua esclusiva responsabilità"; è consentito l'accesso di bambini nei passeggini.

Accesso con borse: è consentito ai visitatori l'accesso in Punto Vendita con borse personali; è confermato il divieto di accesso all'interno del Punto Vendita con valige, trolley, zaini, e borse grandi in generale.
 
Accesso disabili:
i disabili possono richiedere assistenza all'ingresso dei nostri Punti Vendita.

Si informa che nei punti vendita di Roma Salaria e Baranzate l'accesso è riservato solo a coloro che svolgono le attività professionali nelle seguenti categorie: hotel, ristoranti, catering e bar.

Ci sono restrizioni relative all'acquisto di alcolici destinati alla successiva commercializzazione e/o somministrazione?

Le vendite di prodotti alcolici destinate ad un utilizzo professionale e/o alla commercializzazione presso uno stato appartenente alla Comunità Europea, sono soggette al pagamento delle accise presso lo stato di destinazione del prodotto (D.lgs 26 ottobre 1995 n. 504 – Testo Unico accise – Aggiornato con le modifiche apportate dal D.lgs 2 febbraio 2007 n. 26) e soggette a controlli da parte delle Dogane Comunitarie ed Italiana.
Vendite/Spedizioni di prodotti alcolici, in ambito professionale e destinati presso paesi membri alla Comunità Europea, in assenza della prevista documentazione, sono considerate irregolari nella circolazione con conseguenze di natura penale (art. 43, comma 1 del TU accise). Il numero di imposta sui consumi alcolici (accisa) può essere richiesto alle autorità doganali di competenza; tale documento permette di accedere alla procedura di sospensione dei dazi doganali. I nuovi numeri di imposta sui consumi alcolici sono stati assegnati dal 1 Settembre 2008 alla Germania in ottemperanza all’introduzione del sistema di trasporto e controllo informatizzato per le merci sottoposte all’obbligo d’imposta sui consumi (EMCS) ed alle Direttive Europee.

Clicca qui per il download del pdf con tutta la normativa sugli alcolici

VERKAUF ALKOHOLISCHER GETRÄNKE ZUM ZWECKE DES WEITERVERKAUFS ODER DER VERMARKTUNG

Ci sono restrizioni relative all'acquisto di alcolici non destinati alla successiva commercializzazione e/o somministrazione presso un altro stato della CE?

L’art.1, lett.n) del D.lgs. 29 marzo 2010 n. 48, che sostituisce l’art. 11 del D.lgs. 26 ottobre 1995 n.504, in attuazione della direttiva 2008/118/CE relativa al regime generale delle accise che abroga la direttiva 92/12/CEE, contempla l’acquisto di prodotti alcolici non destinati alla successiva rivendita o somministrazione, purchè acquistati entro i limiti di seguito indicati, trasportati in proprio, e acquistati da Clienti la cui attività è diversa da quella commerciale e nell’ambito della somministrazione (Ristoranti, Catering e Bar):
- 10 litri di liquori >15°; 20 litri di liquori <15°
- 90 litri di vino di cui 60 di spumante
- 110 litri di birra
Per l’acquisto di tali prodotti l’accisa non è dovuta presso lo stato membro di destinazione ma presso lo stato Italiano e tale imposta è già assolta all’origine (contrassegno sulle bottiglie).

Clicca qui per il download del pdf con tutta la normativa sugli alcolici

VERKAUF ALKOHOLISCHER GETRÄNKE AN PROFESSIONELLE KUNDEN NICHT ZUM WEITERVERKAUF ODER VERMARKTUNG INNERHALB EINES ANDEREN EU-STAATES

How to become a customer?


If you have a foreign VAT To buy and access in METRO ITALIA store the document necessary are:
1 - METRO/Makro Card
2 - Identity Document
3 - Taxpayer Identification
Documents are to be deliver directly to the "customers entry" of the METRO store in which you intend to make the purchases.


To purchase in VAT-exempt yuo need to delivery 2 month before your first purchase
1 - Tax Credit attribution of VAT. (In title search double Language) dated not earlier than 3 month.
2 - identity document
For business choice - sales are not made in VAT exemption to the following categories:

1) Wholesalers
2) Import/export


Click Here to find all stores in Italy

I prezzi esposti sono Iva inclusa?

No, i prezzi indicati su ogni prodotto sono IVA esclusa.

Ho smarrito la fattura, cosa posso fare?

È sempre possibile richiedere un duplicato della fattura presso la cassa centrale del punto vendita in cui si sono effettuati gli acquisti, oppure contattare via e-mail il nostro servizio clienti.

Quali sono le modalità di pagamento nei Punti Vendita?

Per venire incontro alle diverse esigenze dei propri clienti METRO consente diverse forme di pagamento possibili come: contanti, bancomat, assegni CENTAX e tutte le carte di credito del circuito Visa-Mastercard e Amexco. Puoi inoltre utilizzare ProCard: la carta di credito utilizzabile esclusivamente in METRO.

Vorrei contestare della merce acquistata, a chi posso rivolgermi?

La persona titolare della tessera METRO può presentarsi con i prodotti contestati accompagnati dalla relativa fattura all'ingresso clienti del punto vendita dove, a seconda della tipologia della merce e della natura della contestazione, si procederà alla sostituzione della stessa o alle procedure di reso.
In ogni caso METRO attiverà internamente le dovute procedure di controllo.

A chi posso rivolgermi per la garanzia di un mio prodotto?

METRO estende a 2 anni la garanzia di conformità dei prodotti sia a marchio METRO che di altri produttori.

Se il difetto del prodotto è rilevato entro 7 giorni dalla data d'acquisto il cliente può richederne la sostituzione con un prodotto uguale o simile di pari importo o di importo superiore pagandone la differenza.(DOA)

Se il difetto è invece rilevato oltre gli 7 giorni dalla data d'acquisto il prodotto sarà inviato da METRO al centro assistenza autorizzato per la riparazione in garanzia.

Con data di fatturazione superiore a 24 mesi la riparazione del prodotto sarà a carico del cliente.
Per le attrezzature professionali si applica la garanzia di 1 anno e sono escluse dal DOA.